“Il lager della porta accanto”

24 aprile 2010 Lascia un commento »

di Chiara Battaglia

Il campo di internamento fascista di Sforzacosta, dove fra il 1940 e il 1944 vennero imprigionati antifascisti e partigiani rastrellati nella provincia. Da qui iniziò la loro deportazione verso i campi di lavoro coatto della Germania nazista, tra cui quello di Khala. 

Clicca qui per leggere tutto.

Be Sociable, Share!
Pubblicità